L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“cuffaro=“cuffaro“

È tradizione prettamente sicula quella di sbarazzarsi delle presenze ritenute scomode anche quando non ce ne sarebbe motivo.

Il caso è quello dell’ex presidente della regione Totò Cuffaro, che qualche giorno addietro avrebbe dovuto parlare in veste di ex detenuto a un convegno sul tema delle carceri, organizzato nella sede dell’Assemblea regionale siciliana. Peccato però che all’ultimo minuto, complice un improvviso ‘fastidio’ del presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, la tavola rotonda sia stata spostata in altra sede. Cuffaro ha glissato con una battuta, evitando ulteriori polemiche, ma per alcuni il gesto ha avuto il sapore dell’ostracismo.

Forse sarò disilluso, ma non mi sembra che l’Ars sia il tempio della purezza assoluta. L’ex presidente Cuffaro ha sbagliato e ha pagato. È più coraggioso lui ad ammetterlo e ricominciare da capo, piuttosto che i suoi ex colleghi, un tempo commensali alle mangiate di cannoli, che ora preferiscono girarsi dall’altra parte.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.