L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“omicidio

Un uomo imbraccia il fucile e uccide l’ex amante di sua moglie: la persona con la quale la moglie aveva avuto un bambino prima di ritornare tra le mura domestiche.

C’è un manto di tristezza nella tragedia, avvenuta lunedì sera a Zafferana Etnea, che da due giorni rimbalza da un giornale all’altro e che racconta la fragilità di una famiglia: prima distrutta e poi ricostruita, per essere nuovamente infranta in mille pezzi. In questo racconto non c’è nessun vincitore e sono tutti perdenti. Come se il fato si fosse accanito sulla famiglia di Sebastiano Leonardi, l’assassino di Alfio Cristaldi, che dopo aver sparato due fucilate all’ex rivale in amore ha deciso di non parlare con i magistrati.

Leonardi non sopportava che l’ex amante della moglie facesse irruzione in casa pretendendo l’affido temporaneo del bambino, anche se il Tribunale aveva prescritto diversamente. La scintilla è scattata all’improvviso: una legge diversa da quella dei tribunali ha preso il sopravvento, l’istinto ha deciso per tutti, puntando tutto sulla scelta sbagliata.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.