L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“carabinieri

Vedere il video amatoriale che ritrae una pattuglia di carabinieri sotto scacco di una folla inferocita e mafiosa nei modi, al punto da riuscire a fare scappare un giovane appena arrestato, mi ha dato il voltastomaco.

L’episodio è accaduto a Catania diversi giorni fa ma il filmato è saltato fuori solo dopo, tanto da indignare a scoppio ritardato tutta l’Italia. Nella sequenza di immagini si vedono i militari accerchiati da un gruppo di persone che iniziano a provocare e insultare, certe non solo di essere in superiorità numerica, ma anche del fatto che i carabinieri non avrebbero potuto utilizzare la pistola d’ordinanza.

In poche parole è andato in scena il peggio che la nostra società possa offrire: l’esaltazione della cultura mafiosa e l’impotenza delle forze dell’ordine. Sia chiaro: i carabinieri hanno fatto bene ad alzare i tacchi, ma solo perché il nostro sistema non garantisce adeguatamente alle forze di polizia di svolgere il proprio compito in modo autorevole. Il criminale aggredisce, lo Stato cambia strada: questa è l’Italia. L’ultra garantismo, del resto, ha un prezzo.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.