L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
Centro disabili-lager a Licata

Non so a voi, ma leggere i resoconti dell’indagine che ha fatto luce sulle atroci violenze compiute contro alcuni minori disabili in un centro accoglienza di Licata, nell’Agrigentino, mi ha fatto pensare all’assurdità del male e a quanto sia profonda la miseria umana.


Non entro nello specifico delle sevizie e dei soprusi: basta scandagliare i mille siti web che parlano del caso, per conoscere tutto fino ai minimi particolari. Quello che proprio non riesco a comprendere è il motivo: la scintilla che innesca nella mente di più persone l’istinto malsano e animalesco di procurare ancora più dolore a chi già soffre, ma soprattutto a chi non può difendersi.

Non sappiamo di preciso quando sia iniziato questo inferno: si sa solo che alcune maestre a un certo punto si sono insospettite, hanno scattato foto, filmato di nascosto gli sfoghi, le ferite e i racconti dei piccoli disabili. Prigionieri nella struttura che avrebbe dovuto proteggerli; una struttura finanziata con soldi pubblici e gestita, così dicono le carte della Procura, come un lager nazista.

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.