L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
Totò Cuffaro libero

Cinque anni di galera senza battere ciglio. Totò Cuffaro li ha subiti, li ha superati e da politico vecchia scuola quale è adesso sa che nessuno potrà più sbatterglieli in faccia, come accade a quelli che accusano lo ‘Stato assassino’ un giorno si e un giorno sempre anche quando sanno che dovrebbero stare zitti.


L’accusa di favoreggiamento aggravato Cuffaro non se la nega: dice di “essere andato a sbattere contro la mafia” ma che ha capito quanto faccia schifo, quanto sia allettante per le fasce povere e degradate della società. Del primo Cuffaro (quello dei cannoli) e del secondo (quello della redenzione tra le sbarre di Rebibbia) è rimasta solo la bravura nell’eloquio. La stazza fisica è sfumata; i baci a destra e a manca pure, probabilmente perché adesso non serve più a nessuno. Il secondo Cuffaro, ex politico, ex potente di Sicilia è un uomo che vuole dedicarsi all’Africa e ai detenuti.

E tra le tante parole, miste a qualche lacrima, c’è un concetto che condivido pienamente nel suo ragionamento: le carceri italiane sono una tomba. Un luogo in cui il male ristagna; dove i detenuti che si ammazzano superano quelli che vengono uccisi nei Paesi in cui vige la pena di morte. Dove non esiste recupero o riscatto, soprattutto per chi è condannato all’ergastolo. Ha ragione Totò quando parla di ipocrisia. Lui l’ha conosciuta a tutti i livelli: dentro i palazzi affrescati e dietro le sbarre. Cambia il contenitore, ma non il contenuto.

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7, 18, 19, 21
L'Editoriale dal Lun a Ven alle ore 7, 14, 19

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 6.30, 14.30, 19.30

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7.15, 20.15, 21.15
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 7.15, 13.15, 20.15

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.