L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock

Coupon La Balera Dance

Chiude il Tg di Antenna Sicilia

Che lo si voglia o no, i grandi amori della vita lasciano un segno che non va facilmente via, anche quando finiscono. Uno dei miei più grandi amori professionali, volente o nolente, porta il nome di Antenna Sicilia. Non certo per il marchio prestigioso, quanto per l’anima che ha reso grande un nome, e cioè per le persone che ci lavoravano.


L'ULTIMO TG DI ANTENNA SICILIA

In quell’azienda, dalla quale sono uscito un anno prima dell’apocalisse (48 ore fa è andato in onda l’ultimo TG), ho incontrato grandi colleghi; ho condiviso con loro tante battaglie e sempre con loro, talvolta, anche feroci litigi. Sono del parere che una redazione sia anche questo: vedute divergenti, confronto, scazzottate verbali. Ma alla base di tutto ci sono sempre stati professionalità e rispetto. Lo stesso rispetto che gli editori di Antenna Sicilia (che poi sono gli stessi di Telecolor e di Telejonica) non hanno riservato a decine di dipendenti: giornalisti, cameramen, tecnici, scaricati negli anni come zavorre ingombranti quando l’indice del profitto ha iniziato a scendere.

Se si tratta di vera crisi; se non c’entrano nulla altre mire aziendali; se il comportamento della ricchissima famiglia Ciancio sia stato corretto o meno, probabilmente qualcuno presto lo svelerà. Ma chi ha seguito da casa per oltre 30 anni i volti e i nomi di Antenna Sicilia ha un solo dovere morale: quello di non dimenticare l’immagine di una sedia vuota in uno studio televisivo, e una voce fuori campo (la collega Maria Torrisi) che saluta trentasei anni di avventure e dignità. Perché tra poco l’informazione televisiva dell’Isola rischia di essere consegnata nelle mani di incompetenti a basso costo, che porteranno a casa vostra pseudo informazione di scarso livello.

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.