L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
Chiude il Tg di Antenna Sicilia

Che lo si voglia o no, i grandi amori della vita lasciano un segno che non va facilmente via, anche quando finiscono. Uno dei miei più grandi amori professionali, volente o nolente, porta il nome di Antenna Sicilia. Non certo per il marchio prestigioso, quanto per l’anima che ha reso grande un nome, e cioè per le persone che ci lavoravano.


L'ULTIMO TG DI ANTENNA SICILIA

In quell’azienda, dalla quale sono uscito un anno prima dell’apocalisse (48 ore fa è andato in onda l’ultimo TG), ho incontrato grandi colleghi; ho condiviso con loro tante battaglie e sempre con loro, talvolta, anche feroci litigi. Sono del parere che una redazione sia anche questo: vedute divergenti, confronto, scazzottate verbali. Ma alla base di tutto ci sono sempre stati professionalità e rispetto. Lo stesso rispetto che gli editori di Antenna Sicilia (che poi sono gli stessi di Telecolor e di Telejonica) non hanno riservato a decine di dipendenti: giornalisti, cameramen, tecnici, scaricati negli anni come zavorre ingombranti quando l’indice del profitto ha iniziato a scendere.

Se si tratta di vera crisi; se non c’entrano nulla altre mire aziendali; se il comportamento della ricchissima famiglia Ciancio sia stato corretto o meno, probabilmente qualcuno presto lo svelerà. Ma chi ha seguito da casa per oltre 30 anni i volti e i nomi di Antenna Sicilia ha un solo dovere morale: quello di non dimenticare l’immagine di una sedia vuota in uno studio televisivo, e una voce fuori campo (la collega Maria Torrisi) che saluta trentasei anni di avventure e dignità. Perché tra poco l’informazione televisiva dell’Isola rischia di essere consegnata nelle mani di incompetenti a basso costo, che porteranno a casa vostra pseudo informazione di scarso livello.

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.