L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
su facebook gruppo contro i neonati

Ragazzine poco più che adolescenti mostrano un accenno di gravidanza su facebook ma non certo per orgoglio materno. No, in un orrendo gruppo nato sul popolare social network e votato all’odio contro i neonati, chi scrive (e sono tutti evidentemente idioti) lo fa solo per ostentare il proprio disprezzo poco prima di abortire.

A segnalarmi questa vergogna è stata una ascoltatrice, profondamente turbata dai contenuti riprovevoli che Facebook autorizza a diffondere, insultando tutte le persone di buon senso ma soprattutto chi (come la nostra amica) aspira al dono della maternità senza ottenere questa grazia. Evidentemente la nostra società ha fallito se ha cresciuto persone così spietate. Ha fallito la generazione degli educatori, dei genitori.

A ogni commento di apprezzamento verso chi odia i neonati e lo ostenta, la società retrocede di un passo verso l’abisso. Non parlo né di valori, né di religione, solo di umanità. Quella che manca a certi esseri senza scrupoli e a chi permette loro di vomitare letame su internet.

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.