L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“immaturi”=“immaturi“

È notizia recente la decisione del preside di una scuola superiore di Niscemi, siamo in provincia di Caltanissetta, di riaprire i cancelli dell’istituto e far tornare tra i banchi circa 1200 studenti per una settimana, precisamente dal 17 al 22 luglio.

Il motivo? È presto spiegato: nell’anno scolastico appena concluso non sarebbero stati svolti per intero i 200 giorni di lezione obbligatori, a causa di un malfunzionamento degli impianti di riscaldamento che ha costretto le classi a una sospensione forzata nel periodo invernale. A segnalare la carenza sono stati due professori dello stesso istituto, che hanno sollecitato l’arrivo degli ispettori. Gli studenti niscemesi, insomma, volenti o nolenti dovranno abbandonare i sogni vacanzieri per un po’ e tornare in classe.

Ma al di là dell’aspetto di colore nella vicenda (che ricorda vagamente il film Immaturi di Paolo Genovese) c’è da chiedersi quanto risulterà utile ai fini formativi questo accanimento formale a scrutini ormai ultimati. Del resto siamo in Italia, e si sa: l’apparenza è spesso più importante della sostanza.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.