L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“tentatosuicidio”=“tentatosuicidio“

Brutti voti a scuola, qualche tensione in casa, l’incapacità di dialogare tra le mura domestiche. La cronaca recente ripropone con allarmante costanza episodi di ragazzini che tentano il suicidio per la vergogna o per la paura di non essere capiti dai familiari.

L’ultimo risale a ieri: protagonista un giovane studente dell’istituto Livio Tempesta di Catania, salvato dai Vigili del Fuoco dopo essersi arrampicato sul tetto della scuola a seguito di un rimprovero della madre. Fortunatamente in questo caso la vicenda è finita bene. Ma appena tre giorni fa, sempre nel Catanese, a Mascali, un tredicenne si è ferito gravemente lanciandosi da un balcone a 15 metri di altezza per i brutti voti riportati nel primo quadrimestre.

I giovani d’oggi, così tanto tecnologici e iper connessi, si riscoprono insomma incapaci di comunicare. Fragili, tanto quanto certi genitori che non sanno più ascoltare.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7, 18, 19, 21
L'Editoriale dal Lun a Ven alle ore 7, 14, 19

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 6.30, 14.30, 19.30

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7.15, 20.15, 21.15
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 7.15, 13.15, 20.15

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.