L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“perlajonica”=“perlajonica“

Chissà perché certe società del ‘civilissimo nord’, a contatto con gli affari del sud riescono a tirare fuori il peggio di sé.

Almeno così ritengono gli inquirenti catanesi che hanno chiesto e ottenuto il sequestro di 5 milioni e 700mila euro: soldi pubblici che avrebbero dovuto essere impiegati nel cantiere del costruendo Hilton Capomulini (ex Perla Jonica) e che invece sarebbero stati utilizzati da due società – all’insaputa dei proprietari della struttura – per altri scopi. Addirittura, così sostengono gli investigatori, parte di quel denaro sarebbe stato dirottato per la realizzazione di una foresteria nientemeno che a Londra.

Ancora una volta, dunque, la Sicilia viene usata come un bancomat da menti scaltre che puntano al profitto. Meno soldi per le imprese al Sud rappresentano un freno alla crescita. Equazione elementare, come il parallelismo tra Sicilia e sfruttamento. Almeno, fino a quando ci saranno gli sfruttatori.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7, 18, 19, 21
L'Editoriale dal Lun a Ven alle ore 7, 14, 19

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 6.30, 14.30, 19.30

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7.15, 20.15, 21.15
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 7.15, 13.15, 20.15

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.