L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“ponte=“ponte“

Non so se vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, ma l’apertura del premier Renzi sulla costruzione del ponte sullo stretto di Messina potrebbe avere anche i suoi risvolti positivi. Posti di lavoro; Italia e Sicilia finalmente unite da qualcosa di concreto, e via dicendo. Certo, ci sono anche i punti interrogativi.

Il primo nasce dalle spaventose carenze strutturali che attanagliano il sud del Belpaese, e che probabilmente richiederebbero un intervento corposo ben prima di pensare a un’opera titanica come il Ponte. Il secondo è figlio di una consapevolezza antica: quella che la piovra cercherebbe in ogni modo di non farsi sfuggire un giro di appalti da centinaia di milioni di euro. Condivido però, a questo proposito, l’opinione del presidente dell’Autorità Anticorruzione Cantone, quando dice che non si può giustificare il non fare grandi opere solo per il rischio corruzione o infiltrazione mafiosa.

Sarebbe deprimente pensare che la Sicilia debba pagare con l’arretratezza cronica il vaccino dalle mire delle cosche. La storia del resto ci insegna che la mafia si nutre di grandi e piccoli affari: è compito dello Stato sterilizzare i rischi. Possibilmente offrendo al Sud un’opportunità per uscire dall’età della pietra.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.