L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“dossi

Non so di chi sia la colpa: se del caldo, dell’intelligenza creativa di chi impone certi lavori o dell’eccessiva prudenza.

Fatto sta che al lungomare di Catania l’Amministrazione comunale ha fatto istallare dei passaggi pendonali rialzati che oltre a costringere gli automobilisti a rallentare (nulla in contrario, sia chiaro) ostacolano anche il percorso della pista ciclabile. E qui qualche dubbio, mi perdonerete, sorge. In primo luogo perché non credo esistano biciclette in grado di superare i limiti di velocità e poi perché non ci vuole un master per capire che un dosso così tanto pronunciato potrebbe causare incidenti tra chi percorre quel tratto di strada in bici.

Una gaffe in piena regola, insomma, quella che nelle ultime ore sta suscitando sul web l’ilarità dei catanesi. Anche perché, con queste dune c’è il rischio che il lungomare in pochi giorni sia veramente liberato. Dai ciclisti.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7, 18, 19, 21
L'Editoriale dal Lun a Ven alle ore 7, 14, 19

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 6.30, 14.30, 19.30

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7.15, 20.15, 21.15
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 7.15, 13.15, 20.15

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.