L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
siccità e vergogna a Messina

Cinque giorni di siccità in una città come Messina sono eterni e ingiustificabili neanche a voler chiudere entrambi gli occhi e immaginarci ai tempi dei carri trainati dai buoi.

Qualcuno nella gestione dell’emergenza, nata da una frana che ha danneggiato le condutture idriche nella zona di Calatabiano, ha sbagliato di brutto; qualcuno ha responsabilità enormi e ci auguriamo che alla fine di questa disavventura - che grava su tutti i messinesi, ma in modo indecente sulle fasce deboli della cittadinanza - paghi il conto salato della propria inadeguatezza e si levi dalle scatole. Agli occhi del resto d’Italia, dalle parti di Montecitorio, ora e solo ora il problema acqua a Messina è diventato una “vergogna”; ora e solo ora il Prefetto ha preso in mano le redini dell’emergenza. Da Palermo (o dovunque si trovi), Crocetta si è svegliato intorno alle 19 di ieri, chiedendosi perché – cito testualmente – “Nessuno abbia informato la Regione della gravità della situazione”.

Ci sembra quindi di capire che il Presidente si trovi a Beirut e non ad appena 224 chilometri da un luogo che, si, in effetti sembra scenario di guerra, ma ancora la TV e i telefoni funzionano. In compenso, come ai tempi della guerra, c’è chi specula sulla vendita dei bidoni d’acqua ai disperati. Se i protagonisti della celebre pellicola “Ritorno al futuro” avessero saputo che a ottobre 2015 si sarebbero trovati non davanti alle auto che volano ma di fronte alle code per riempire i bidoni, avrebbero cambiato epoca. E forse anche titolo del film.

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.