L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock
“editoriale”=“editoriale“

Coglie di sorpresa, ma forse non troppo, la notizia dell’arresto del patron dell’emittente televisiva catanese Ultima Tv, Francesco Russo Morosoli, che è accusato (niente meno) di estorsione nei confronti dei suoi giornalisti.

In sostanza, così ritengono i magistrati che hanno spedito l’imprenditore ai domiciliari (ma non solo per questa ipotesi di reato), Morosoli avrebbe pressato i giornalisti, intromettendosi nel loro lavoro, con la minaccia di non rinnovare i contratti in scadenza. Roba, se confermata, da far accapponare la pelle.

Evidentemente l’editoria locale negli ultimi tempi non se la passa bene, e chi pensava che il sequestro dell’impero di Ciancio fosse un segno premonitore di rinascita della stampa libera, probabilmente dopo le notizie di ieri sarà rimasto deluso. Il ricatto del potere (soprattutto quello economico) è un male perenne che non ha una sola faccia, e spesso si spaccia per il nuovo che avanza. A volte, travolgendo anche la dignità di chi gli sta intorno.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.