Campania
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Nostalgia Ascolta Radio Amore Blu Ascolta Radio Amore OneDance Ascolta Radio Amore Rock

L'editoriale di Antonio Spitaleri

“editoriale”=“editoriale“

Coglie di sorpresa, ma forse non troppo, la notizia dell’arresto del patron dell’emittente televisiva catanese Ultima Tv, Francesco Russo Morosoli, che è accusato (niente meno) di estorsione nei confronti dei suoi giornalisti.

In sostanza, così ritengono i magistrati che hanno spedito l’imprenditore ai domiciliari (ma non solo per questa ipotesi di reato), Morosoli avrebbe pressato i giornalisti, intromettendosi nel loro lavoro, con la minaccia di non rinnovare i contratti in scadenza. Roba, se confermata, da far accapponare la pelle.

Evidentemente l’editoria locale negli ultimi tempi non se la passa bene, e chi pensava che il sequestro dell’impero di Ciancio fosse un segno premonitore di rinascita della stampa libera, probabilmente dopo le notizie di ieri sarà rimasto deluso. Il ricatto del potere (soprattutto quello economico) è un male perenne che non ha una sola faccia, e spesso si spaccia per il nuovo che avanza. A volte, travolgendo anche la dignità di chi gli sta intorno.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

“editoriale”=“editoriale“

Impazzano sul web le immagini delle “cascate d’acqua” all’interno della sede di via Crispi del Tribunale di Catania. Una mattinata di maltempo ed ecco – come hanno documentato, cellulare alla mano, alcuni avvocati – che, puntuale, si presenta la seconda emergenza all’interno della struttura catanese.

La stessa struttura, interamente in cemento armato, che d’estate è invivibile a causa del caldo soffocante e l’assenza di adeguata climatizzazione, in autunno si trasforma in una di succursale di Etnaland.

Vediamo il lato positivo: almeno non si paga il biglietto.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

“editoriale”=“editoriale“

Gli uomini che odiano le donne agiscono nell’ombra. Sono l’involuzione di una specie che invece di proteggersi e rispettarsi si prevarica e si violenta; si uccide per vendetta, per gelosia, per insoddisfazione.

Laura Petrolito, ammazzata con 16 coltellate dal suo compagno reo confesso a Canicattini Bagni, nel Siracusano, è l’ultima della lista in ordine cronologico: ci sono tante altre vittime prima di lei in una Sicilia che manifesta con le targhe e le panchine rosse davanti i tribunali ma a volte guarda dall’altra parte, altre volte sottovaluta, certe altre ritira la denuncia. Quando denuncia.

C’è tanta strada da fare nella lotta alla violenza di genere, a cominciare da quel 78% di donne che, stando ai dati più o meno recenti dell’associazione SOS stalking, non presentano querela contro i propri aguzzini perché sfiduciate nei confronti delle Autorità. E così, costringendosi a ignorare il pericolo, ci si convive; si rischia. Troppo spesso, si muore.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

“editoriale”=“editoriale“

Centocinquanta milioni di euro. Il suono di una cifra praticamente immensa, se parametrata alle disponibilità di noi comuni mortali, ci fa capire quanto vasto e potente sia (o sia stato) l’impero di Mario Ciancio Sanfilippo, finito pesantemente sotto la lente della Direzione Distrettuale antimafia di Catania.

Al punto di subire un sequestro stellare; al punto di perdere (almeno per ora) le redini del suo impero mediatico; del suo giornale; di una televisione; di decine di altre società. E’ la fine di uno dei “Vicerè” di Catania, hanno già sentenziato in molti. Tanti altri – soprattutto alcuni tra gli “epurati” dalle aziende editoriali della galassia Ciancio – avranno sorriso, ringraziando il karma. Ma piuttosto che pensare al concetto di giustizia cosmica, mi augurerei che venisse fatta quella terrena. Giustizia, non vendetta. E in fretta.

Perché se Ciancio ha delle colpe è giusto che vengano appurate da un tribunale e in tempi celeri. È giusto che paghi se ha favorito la mafia, se ha lucrato, se ha usato i suoi giornali per fini deplorevoli. Ma non lo decideremo noi su twitter o su facebook. Tutto il resto è chiacchiericcio da bar, veleno, vendetta. E, se fate i giustizieri, queste doti non fanno per voi…



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

“editoriale”=“editoriale“

Se non fosse stata rilanciata da una testata giornalistica autorevole come l’Ansa, sarebbe certamente risultata difficile da credere la notizia che narra di autentici assalti a un CAF palermitano da parte di cittadini italiani e migranti convinti che il successo elettorale del Movimento 5 Stelle alle recenti elezioni facesse scattare automaticamente il reddito di cittadinanza.

In tantissimi si sarebbero presentati nei giorni scorsi allo sportello del patronato per chiedere il modulo di adesione, forse convinti da un falso che sta circolando sul web. Di riflessioni in merito alla questione se ne potrebbero fare molte; potremmo persino interrogarci sul grado di leggerezza di certa gente.

Ma forse è meglio soprassedere. In fondo il miraggio di un “reddito”, parola sconosciuta a una larga fetta di siciliani, può anche far perdere la testa.



ASCOLTA L'EDITORIALE


Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Tutti i giorni alle 7, 18, 19, 21 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Tutti i giorni alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Tutti i giorni alle ore 7.15, 20.15, 21.15 con Il Radiogiornale e L'Editoriale

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.