L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore I Migliori Anni Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Dance Ascolta Radio Amore Rock
“i

A dire il vero non mi stupiscono i dati pessimistici dell’indagine del Centro Pio la Torre di Palermo sulla percezione mafiosa in Sicilia, che ha avuto come campione oltre 2000 studenti.

Giovani a cui è stato chiesto se credono nelle Istituzioni, se pensano che lo Stato riuscirà a spuntarla sulla piovra e se hanno voglia di legalità. Non viviamo nel paese dei balocchi e dunque, come era facile intuire, uno su due vede sul podio la mafia, ma – ancor peggio – due su tre non credono per niente nella politica che ci rappresenta. L’unico dato che ci regala un piccolo sorriso è quello sulla speranza: il 31% del campione intervistato pensa che sia possibile sconfiggere definitivamente le cosche, sradicandole dal nostro territorio. È un dato importante, quest’ultimo, perché ci pone davanti la responsabilità di agire senza perdere tempo.

I giovani non credono in questa politica perché agisce poco e lo fa con i proclami: la lotta alla mafia, quella vera, la fanno le forze dell’ordine malpagate e non i ministri che intervengono quando il latitante di turno viene arrestato. I giovani credono che la mafia sia più forte dello Stato perché a volte, nelle periferie, sono le ‘famiglie’ a dettare legge e pagare gli stipendi. “La mafia ti parla, lo Stato no”, mi disse anni fa a Librino il nipote di un boss ammazzato il giorno prima. In sette parole è spiegato il fallimento dello Stato che parla solo nei salotti della TV, ma difficilmente mette i piedi nelle fogne. Soprattutto quando è ancora lontana la campagna elettorale.

ASCOLTA L'EDITORIALE

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7, 18, 19, 21
L'Editoriale dal Lun a Ven alle ore 7, 14, 19

Radio Amore i migliori anni (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 6.30, 14.30, 19.30

Radio Amore Dance (Fm 87,80 per CT,SR; 106.70 per ME)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7.45, 19.45
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 7.45, 13.45, 19.45

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7.15, 20.15, 21.15
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 7.15, 13.15, 20.15

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.