L'Editoriale
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore I Migliori Anni Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Dance Ascolta Radio Amore Rock
Crocetta e la Libia

Rosario Crocetta a volte mi intenerisce. Intervistato da Antonello Caporale – giornalista pungente fin dai tempi di Repubblica, figuriamoci ora che è passato al Fatto Quotidiano – il governatore della ‘rivoluzione’ dà un’immagine di sé veramente comica e non ho ben chiaro se si renda conto di essere stato preso bonariamente per i fondelli.


Dalla situazione disastrata della Sicilia con le pezze al culo al black out dei servizi informatizzati, passando per la crisi idrica a Messina, non traspare un briciolo di serietà nelle sue parole. Ed escludendo il titolo sulla prima pagina del Fatto - che travisa le parole del Presidente circa la richiesta di essere inviato in Libia per trattare, dal momento che conosce l’arabo e il Corano – Crocetta esce con le ossa rotte dal confronto con il cronista. Dice di non essere andato a Roma ad elemosinare a Renzi un miliardo per la Sicilia, che quelli sono soldi dovuti, ma intanto chiede al giornalista di riportare toni pacati quando si parla del Premier, per non farlo arrabbiare. I

Incalzato poi sul fatto che si trovasse in Tunisia in concomitanza con la gravissima emergenza idrica a Messina, Crocetta minimizza – come se si fosse trattato di un tubo rotto nel garage – e dimentica che sono intervenuti l’esercito e il Governo quando lui a Tunisi parlava delle imprese siciliane. Anche se non l’ha chiesto lui, concorderei sul fatto di mandare il Presidente in Libia o in Tunisia. E’ giusto che anche gli amici nordafricani sperimentino, del resto, i benefici della ‘rivoluzione’.

Email: direttore@grupporadioamore.it

Twitter: @aspitaleri

ACCEDI PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO



Per ascoltare il Direttore Antonio Spitaleri in radio, sintonizzati su:

Radio Amore (Fm 99,00 per CT,SR,EN,RG,CL; 105.80 per ME; 88.30 per PA)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7, 18, 19, 21
L'Editoriale dal Lun a Ven alle ore 7, 14, 19

Radio Amore Nostalgia (Fm 91,60 per CT,SR,EN,RG,CL; 104.90 per ME)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 6.30, 18.30, 19.30, 22.30
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 6.30, 14.30, 19.30

Radio Amore Blu (Fm 92,00 per CT)
Il Radiogiornale da Lun pomeriggio a Sab alle ore 7.15, 20.15, 21.15
L'Editoriale da Lun a Ven alle ore 7.15, 13.15, 20.15

N.B. Per le zone non raggiunte dal segnale FM, è possibile ascoltare la radio in streaming cliccando QUI.

Antonio Spitaleri

Antonio Spitaleri, giornalista professionista, è il direttore responsabile del Gruppo Radio Amore. In quattordici anni di carriera ha lavorato a Roma, Siracusa, Catania. Già corrispondente dell'Agenzia nazionale radiofonica Area, per 7 anni ha curato la cronaca nera e la giudiziaria ad Antenna Sicilia, prima emittente tv siciliana, conducendo tg e trasmissioni d'informazione. Laureato in Giurisprudenza e utopista del giornalismo: crede che la realtà vada raccontata e difesa. Nonostante tutto.