Notizie
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore I Migliori Anni Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Dance Ascolta Radio Amore Rock
Calcio Catania serie B

Partite fuori casa live dal Sisal Win City con i "Distratti On Air" Johnny Leonardi insieme al giornalista sportivo Manlio Mattaccini.

E' tempo del calcio d'inizio. Dopo un' estate dominata dal Mondiale brasiliano (avaro di emozioni per noi) e dalle interminabili vicende del calciomercato, ora la palla passa ai giocatori, agli allenatori, ai tifosi e agli scommettitori. Quest'anno i nostri occhi saranno inevitabilmente puntati sulla serie B, forse ancor più della sorell"A" maggiore, sperando che ben presto il Catania e i catanesi possano tornare a respirare palcoscenici adeguati alla piazza.

Guai a pensare però che il "purgatorio" sia un cammino quanto transitorio quanto soprattutto semplice. La serie B ha riservato, riserva e continuerà a riservare sempre sorprese, di sabato in sabato. Vedi il Palermo, che prima di trionfare con largo anticipo, ha sofferto e tanto l’impatto con la nuova e dura realtà (Gattuso esonerato dal "solito" Zamparini). I tre punti vanno sudati di giornata in giornata, contro qualsiasi avversario pronto a gettare il cuore oltre l’ostacolo, qualora i mezzi tecnici siano di gran lunga inferiori. E' vero però che un lotto di formazioni, per organico e tradizione, ha tutte le carte in regola per ambire alla promozione. Il Bari del presidente ex arbitro Paparesta ha già sfiorato il miracolo nella scorsa stagione, e adesso sente che è l'anno giusto per spiccare il volo. Dietro ai pugliesi, l'accoppiata delle retrocesse Bologna e Livorno sembra un gradino sopra le altre per tentare la promozione diretta. Il Latina, che ha rischiato al primo anno di B di approdare nel massimo Campionato, ha un anno in più di esperienza ma difficilmente riuscirà a ripetersi. La sorpresa del torneo potrebbe essere il Perugia: organico di livello e una tradizione che reclama la giusta dimensione. Saranno 42 giornate (il Vicenza è stato ripescato proprio in extremis) tutte da gustare: la "regular season" si concluderà il 22 maggio. E speriamo che non servirà la lotteria dei play off.

E il Catania? Dopo l’amara retrocessione di maggio, la piazza ha già dimostrato il suo affetto e l’attaccamento alla maglia, come sempre. Lo shock della "calata" è stato ampiamente metabolizzato e, complice l’esempio del Palermo, il sogno di tornare in A dev'essere subito concretizzato. La dirigenza del redivivo Cosentino, non esente da critiche nel suo primo anno, ha operato miratamente nel mercato. Tra innesti di qualità per la categoria e qualche cessione dolorosa (vedi Lodi), la squadra ha già i favori del pronostico dagli addetti ai lavori. In porta l’addio di Andujar, per nulla doloroso, ha lasciato spazio ad una concorrenza dove tra Terracciano, Anania e Frison dovrebbe vedere proprio quest'ultimo spuntarla per una maglia da titolare. La difesa, spesso sul banco degli imputati nell’ultima annata, dovrebbe garantire solidità ed esperienza, complice la conferma di quasi tutto il reparto e l’arrivo dell’argentino Sauro dal Basilea. In mezzo al campo l'addio di Lodi è compensato dagli arrivi del giovane serbo Jankovic, dell'esperto Calello e dal carneade polacco Chrapek, che ha già destato buone impressioni nelle primissime uscite stagionali. L'attacco, affetto da "anemia" in passato, è forse il reparto più rivoluzionato: alla coorte di Pellegrino è arrivata gente di tutto rispetto, come l'imprevedibile Martinho (un ritorno per lui), ma soprattutto Rosina e Calaiò. Al primo il compito di inventare, al secondo di finalizzare. A tutti e tre, quello di far sognare il popolo rossazzurro. Sul sito della Serie B tutte le info sulla stagione 2014/2015.

Grazie a Sisal Win City di Piazza Trento (a Catania) sarà possibile seguire live su un maxi schermo le partite fuori casa del Catania. Le partite saranno precedute e accompagnate da una puntata speciale de "I Distratti On Air", con il conduttore Johnny Leonardi affiancato dal giornalista sportivo Manlio Mattaccini, su Radio Amore Dance FM 87.80. Non possiamo che augurare "B"UONA FORTUN"A"!

M.M.



Avatar di giascu
giascu ha risposto alla discussione #720 2 Anni 6 Mesi fa
forza catania!!!