Notizie
Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore I Migliori Anni Ascolta Radio Amore Ascolta Radio Amore Dance Ascolta Radio Amore Rock
Ministro Padovan

7 Agosto 2014 - La recente statistica Istat è servita solo a seminare il terrore tra i cittadini e ad alimentare le solite dichiarazioni dispettose tra partiti politici. L'Italia è ancora in recessione, con un calo del PIL dello 0,3% su base annua. Ma gli economisti mondiali prevedono una ripresa decisa nel 2015, per quel che riguarda l'Italia.

Il ministro dell'Economia Padoan, nell'informativa resa alla Camera proprio all'indomani dei dati negativi ha dichiarato che "al centro della strategia del governo c'è la revisione della spesa pubblica ed è prematuro giudicare il lavoro in corso".

In sintonia il commento del commissario alla spending review Dott. Cottarelli: "E' pronto il piano per il taglio delle partecipate locali. L'obiettivo è di ridurle da 8.000 a 1.000 in tre anni per ottenere efficienza e risparmi".